RIGENERAZIONE SOLARE

SOLAR REPAIR

L’estate è quasi al termine ….. preparare la pelle alla stagione invernale.

Il sole, il caldo, la salsedine e anche un’alimentazione sregolata possono aver contribuito a inaridire e rovinare un po’ la nostra pelle.
L’idratazione dell’epidermide è un rituale d’obbligo durante tutto il periodo dell’anno, non solo in estate. Il modo migliore per idratare e donare vitalità alla nostra pelle è bere molta acqua.
L’acqua rappresenta il costituente principale dell’organismo umano. Alla nascita, il peso corporeo di un bambino è costituito per quasi l’80% da acqua. Tale percentuale si riduce con l’aumentare dell’età, ma l’acqua rimane comunque una componente essenziale.
Mantenere il corpo ben idratato significa dare acqua
- al cervello per farlo funzionare correttamente (compresa la termoregolazione);
- ai polmoni per lubrificare mucose e vie respiratorie, e quindi respirare meglio;
- ai muscoli per mantenerli efficienti e scattanti;
- al sangue e quindi migliorare la circolazione;
- ai reni, il cui lavoro è fondamentale per purificare il sangue ed eliminare i prodotti di rifiuto;
- all’intestino per digerire meglio e prevenire la stipsi;
- a unghie e capelli per mantenerli forti e sani;
- alla pelle per mantenerla giovane ed elastica.

Come capire se la pelle ha bisogno di acqua?

Anche se la pelle non tira, quando si sente che le energie fisiche diminuiscono è il momento di bere acqua. La stanchezza, infatti, è un campanello d'allarme che segnala la disidratazione dell'organismo anche a livello di organi superficiali come la cute e poi….
…seguire un sistema alimentare sano e bilanciato, dalle potenzialità detossinanti, per una cute dall’aspetto “pulito e sano”.

Come mantenere l’abbronzatura?
In estate intima alleata della bellezza è l’abbronzatura.
Un bel colorito permette di non utilizzate fondotinta e correttori ed, inoltre, maschera le piccole imperfezioni cutanee, pronte a tornare alla carica a fine stagione.
Fino a quando viso e corpo sono abbronzati, basta alimentare la pelle con sostanze nutritive e idratanti, al fine di mantenere attive le cellule che durante l’estate si sono arricchite di melanina.
Tre regole importanti per un’abbronzatura duratura
1. Doccia si – bagno no - I dermatologi consigliano, per far durare di più la tintarella, di fare la doccia meglio se con acqua tiepida. Durante il bagno, il lungo contatto con l’acqua calda favorisce il distacco delle cellule superficiali della pelle e quindi il rischio di ritrovarsi la pelle a chiazze.
2. Post-doccia - Tamponare delicatamente l’epidermide con asciugamani morbidi ed evitare di sfregarla con troppa energia.
3. Idratazione - Nutrite e idratate la pelle con costanza, sia durante che dopo l’estate, preferibilmente con creme idratanti naturali, evitando prodotti acidi, come l’acido glicolico.

Buona abitudine, inoltre, è la corretta detersione del viso, da fare sia la mattina che prima di andare a dormire. - Usa latte detergente e/o acqua micellare per eliminare residui di trucco, tossine e impurità, meglio se biologiche e formulate con estratto di aloe e acqua di rose, che esercitano un’azione lenitiva sulle irritazioni cutanee.
E’ ora di tornare alla regolare beauty routine quotidiana, (ri)cominciando a dare grande importanza all’esfoliazione, il primo irrinunciabile step per prepararsi all’autunno.
1 - Usa il Gel esfoliante multivitaminico alla bava di lumaca “Elisea Milano” almeno una volta a settimana, e preferibilmente di sera, per eliminare delicatamente le cellule morte e aiutare a purificare, rivitalizzare e rendere morbida la pelle del viso.
Non temiate di rovinare l’abbronzatura: la pulizia profonda non intacca il colorito, anzi aiuta a prevenire le macchie scure da esposizione solare. Levigare il viso con prodotti ad hoc, non è solo una prerogativa femminile ma consente una migliore rasatura per gli uomini.

2 - Per una perfetta skincare il secondo step è l’Acido ialuronico di “Elisea Milano”
Contrariamente a quello che si potrebbe pensare dal nome, l'acido ialuronico non è un acido ma un sale disciolto in acqua (sodio ialuronato) la sua particolare struttura gli permette di legare e trattenere numerose molecole d’acqua, contribuendo così al mantenimento dell’idratazione e dell’elasticità cutanea, attenuando così le rughe e riducendo la comparsa dei segni del tempo.

3 - L’idratazione è il terzo passaggio che chiude il rituale della cura del viso. Usa la Crema Viso Elisea Milano alla bava di lumaca ricca di principi attivi funzionali: bava di lumaca, succo di Aloe vera, estratto di vitis vinifera, burro di karité e olio Evo I.G.P., arricchito di una leggera profumazione di peonia, dalle proprietà nutritive, rigeneranti, emollienti per contrastare e ridurre gli inestetismi della pelle quali macchie, cicatrici, segni di acne, irritazioni e arrossamenti.

Come coadiuvante nel trattamento puoi utilizzare il Secreto di Bava di lumaca pura di “Elisea Milano”, ricco di mucopolisaccaridi dall’azione riparatrice e restitutiva. Idoneo per contrastare acne, macchie cutanee, smagliature, piccole cicatrici. Usato da solo oppure in sinergia con una crema o un prodotto per il corpo assicura un effetto importante e mirato già dalle prime applicazioni.

INCLUSO NELL'OFFERTA 

IL SECRETO PURO 100%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 5 =

1
Ciao,
come posso aiutarti?
desideri ricevere un campione gratuito
(crema viso alla bava di lumaca).
inizia con me una conversazione su whatsapp.....
Powered by