PELLE SANA? COSA SBAGLI NELLA TUA ROUTINE

PELLE SANA?

COSA SBAGLI NELLA TUA ROUTINE

Una pelle sana è sinonimo di salute e benessere generale.

La pelle è l’organo più visibile ed esteso del nostro organismo ed è la barriera che lo protegge da molte delle minacce provenienti dall’ambiente esterno e occorre mantenerla sana e vitale affinché possa svolgere a pieno le sue funzioni.

È sorprendente scoprire le principali funzioni e i diversi compiti demandati alla cute o pelle, ovvero di:

  • protezione meccanica grazie alle caratteristiche di elasticità e di estensibilità proprie della cute;
  • barriera agli agenti fisici e in primo luogo ai raggi ultravioletti, operata dal filtro melaninico;
  • barriera agli agenti microbiologici che, quotidianamente, entrano in contatto con la cute;
  • barriera agli agenti chimici;
  • termoregolazione, il calore corporeo in eccesso può essere eliminato attraverso la cute grazie ai meccanismi di irradiazione, convenzione, conduzione ed evaporazione (quest’ultima, in particolare, è controllata dalla sudorazione della cute e rappresenta il mezzo più efficiente in condizioni di massima necessità). Se, invece, è necessario risparmiare calore, il flusso sanguigno della cute si riduce drasticamente e il sangue viene dirottato verso i tessuti più profondi;
  • sensoriali, nella cute sono presenti le strutture nervose predisposte alla ricezione degli stimoli tattili, termici e dolorifici;
  • escretorie, attraverso il sudore viene esercitata anche un’azione di eliminazione dall’organismo dalle sostanze di rifiuto (tossine);
  • deposito, il tessuto adiposo posizionato subito sotto la cute costituisce una riserva energetica che può essere assai cospicua e rivelarsi fondamentale in caso di digiuno protratto;
  • di sintesi infatti, oltre alla produzione di sostanze pigmentate, la cute sintetizza la vitamina D;
  • immunologiche – per la presenza di cellule immunocompetenti la cute è da considerarsi un organo di primaria importanza immunologica sia dal punto di vista fisiologico che patologico.

 

La domanda viene spontanea…

Come mantenere SANA la pelle?

 

Ebbene, la cura della pelle inizia a tavola.

Una pelle idratata, liscia e luminosa si conserva (o si riconquista) con una dieta sana ed equilibrata e un giusto stile di vita.

Tanta frutta e verdura, naturalmente di stagione, e l’aumento di alimenti antiossidanti ci aiutano naturalmente a combattere i radicali liberi.

Non meno importante l’assunzione di acqua. Un ruolo fondamentale dell’acqua è quello di dare un forte sostegno al sistema immunitario.

Abbiamo infatti bisogno di acqua per assorbire le sostanze nutritive e ossigenare le cellule.

 

 

La cura della pelle continua con

l’igiene personale e l’uso di cosmetici naturali.

 

  • Corpo

Quando si parla di pelle, si pensa principalmente a quella del viso, delle mani e del collo.

Invece la cute ricopre tutto il corpo e anche quella al di fuori del volto e delle mani, richiede particolari attenzioni.

Bene lavarla due o tre volte la settimana, preferibilmente facendo la doccia, abbinando acqua e sapone o, in alternativa, scegliere tra i numerosi prodotti a base di ingredienti naturali o biologici, che non danneggiano l’organismo in generale.

Fondamentale è detergere delicatamente il corpo per eliminare le cellule morte, che causano la maggior parte dei cattivi odori.

Fare attenzione alla temperatura dell’acqua che non dovrebbe superare la temperatura corporea.

Se l’acqua è eccessivamente calda (oltre i 49 °C), la pelle si inaridisce e la disidratazione potrebbe causare problemi cutanei a lungo termine.

Concludere la doccia facendo un risciacquo veloce con acqua fredda.

Ciò aiuta a compattare la pelle e a chiudere i pori. In questo modo non intrappoleranno lo sporco e altri residui eliminati con il lavaggio.

Asciugarsi tamponando dolcemente con un asciugamano o accappatoio (personale) asciutto.

Dopo l’uso l’asciugamano, se non lo si vuole lavare, va steso affinché si asciughi.

Dopo ogni bagno o doccia, applicare una crema corpo idratante per avere una pelle bella e sana.

Individuare le zone problematiche, come i talloni, i gomiti e le ginocchia e applicare la crema ogni sera prima di andare a dormire. Questa semplice azione può aiutare ad ammorbidire la pelle e a renderla più sana in generale oltre che essere un atto d’amore verso noi stessi.

 

  • Viso – Collo –Mani

La vita urbana e gli sbalzi di clima influiscono sul benessere della pelle e seguire una beauty routine quotidiana del viso, del collo e delle mani aiuta a mantenere un aspetto tonico e fresco che duri nel tempo. Per una pelle sana, bella e priva di imperfezioni occorre seguire pochi semplici gesti quotidiani, alla sera e al mattino ed evitare ERRORI ovvero:

  • non lavarsi le mani prima di lavarsi il viso

Le mani sono facilmente contaminate da batteri fecali quando utilizziamo i servizi igienici, dopo aver toccato qualsiasi animale, oggetto, cibo, capelli, brufoli e, inconsapevolmente, i batteri si trasportano da una parte all’altra del corpo e su oggetti.

E’ buona regola, pertanto, lavare le mani spesso nel corso della giornata e nel modo adeguato: strofinare con sapone per 40/60 secondi il palmo, il dorso, lo spazio tra le dita, i polsi, e sciacquare con acqua calda per rimuovere sporco, virus, batteri ed impedirne la diffusione a se stessi, ad altre persone e oggetti.

  • usare acqua troppo calda per lavare il viso

La temperatura elevata favorisce la secchezza della pelle e si rischia di danneggiarne la barriera protettiva, esponendo la pelle ad irritazioni.

L’acqua fredda invece, elimina dal viso i segni della stanchezza, rende la pelle più tonica e restringe visibilmente anche i pori.

L’uso dell’acqua calda è ottimale la sera, per effettuare i suffumigi. In questo modo, i pori della pelle saranno ben aperti e si potrà purificarla in maniera intensiva, applicando la maschera per il viso.

  • andare a dormire senza pulire la pelle del viso

È l’errore beauty più comune: non rimuovere il trucco e le impurità ogni fine giornata può causare danni al nostro viso, aumentare il rischio di infiammazioni ed imperfezioni causate da batteri, e velocizzarne l’invecchiamento.

Fondamentale, dunque, è pulire la pelle del viso la sera usando un latte detergente delicato per facilitare il processo naturale di rinnovamento notturno della pelle durante le ore di sonno.

  • non usare il tonico

Il tonico è un prodotto fondamentale per assicurare alla nostra pelle la completa detersione ed idratazione. Il tonico integra l’azione del latte detergente, rende la pelle più ricettiva ai trattamenti successivi. Individuare un  prodotto delicato dagli ingredienti naturali. Il modo migliore per stendere il tonico è versarne qualche goccia su un dischetto di cotone e tamponarlo delicatamente sul viso.

  • non aver cura del contorno occhi e labbra

È sbagliato applicare sul contorno occhi la crema idratante. Queste zone del viso devono essere trattate e idratate con un prodotto specifico come una crema per il contorno occhi e labbra.

  • tralasciare zone importanti

Una corretta beauty routine deve contemplare anche collo décolleté. Si tratta infatti di zone delicate, in cui la pelle è sottile, sensibile e secca e tende ad invecchiare prima e facilmente.

Inoltre lavando il viso al mattino, non bisogna trascurare zone come la mascella, l’attaccatura dei capelli e le pieghe del naso.

 

Quante di queste azioni si compiono inconsapevolmente? Evitiamole.

La beauty routine quotidiana passa attraverso una serie di azioni mirate, che richiedono pochi minuti e l’uso di pochi prodotti essenziali, preferibilmente naturali (controllare l’Inci).

Innanzitutto lavarsi accuratamente le mani e procedere con i tre passaggi fondamentali: detergere, tonificare e idratare.

  • Detergere

Iniziare detergendo il viso per pulire la pelle in profondità e rimuovere tutte le impurità usando:

la lozione struccante da passare su occhi e labbra – lo struccante deve essere delicato e non bruciare gli occhi.

il latte detergente da applicare sul viso asciutto (la pelle bagnata diluirebbe il prodotto e lo renderebbe  meno efficace) e stenderlo con movimenti circolari, partendo dal centro del viso e spostandosi verso i lati. Togliere il latte detergente con un dischetto di cotone imbevuto di acqua ed infine sciacquarsi solo con l’acqua (non calda) per togliere meglio tutti i residui di latte e trucco.                                                                                                                                                                                                        (compiere queste azioni la sera e al mattino)

Almeno due volte a settimana è utile applicare un esfoliante, usando un prodotto cremoso e non schiumoso, per togliere le cellule morte e pulire i pori in profondità. Massaggiare delicatamente su viso e collo contando fino a 30 poi sciacquare abbondantemente solo con acqua e tamponare il viso con un asciugamano.

L’esfoliazione è un passaggio molto importante e fondamentale per la salute dell’epidermide, ma il segreto sta nella moderazione, inoltre, è consigliabile esfoliare la pelle la sera prima di andare a letto e non la mattina.

  • Tonificare

Un grande alleato della pulizia quotidiana è il tonico.

Passare un dischetto di cotone imbevuto di tonico e tamponare delicatamente il viso, senza risciacquarlo.

Questi passaggi, da compiere la sera e al mattino, sono fondamentali per ripristinare il naturale Ph della pelle dopo la detersione.

Per stimolare il rinnovamento cellulare, avere una maggiore luminosità e ridurre i segni della fatica dal volto è consigliabile usare un siero acido ialuronico o secreto, che svolgono un’azione mirata dando risultati visibili in tempi rapidi.

La cosa però fondamentale da sapere è che il siero o il secreto  devomo essere applicati prima della crema idratante, stendendolo sulla pelle pulita, aspettare qualche istante e poi procedere con l’idratazione.

  • IdratareUltimo gesto di bellezza per nutrire la pelle la sera e al mattino.

Iniziare dal contorno occhi.

Il contorno occhi deve essere applicato, delicatamente e in minima dose, solo nella zona orbitale, ovvero sotto l’occhio e salendo fino all’osso sopra la guancia, non esercitando pressioni né sfregamenti,

Fare attenzione a non avvicinarsi troppo all’attaccatura delle ciglia è fondamentale per evitare che il prodotto si attacchi alle stesse ed entri nell’occhio; infatti ogni volta che sbattiamo le palpebre le ciglia raccolgono tutto ciò che si deposita intorno all’occhio e se la crema entra a contatto con gli occhi può causare irritazioni.

Il contorno occhi può essere applicato anche per prevenire le linee di espressione sulla fronte, attorno e sopra le labbra e lungo le linee naso-labiali.

Dopo l’assorbimento del contorno occhi procedere all’applicazione della crema viso

Spalmare, prelevando la dose corretta di crema e massaggiare con movimenti decisi ma delicati dal centro verso l’esterno del viso e su tutto il collo facendo attenzione che non si accumulino dei residui di prodotto ai lati del viso.

Uno strato troppo abbondante di crema potrebbe ostruire i pori portando anche ad una produzione eccessiva di sebo, oltre che sprecare inutilmente il prodotto.

 

LBeauty Routine 

per essere davvero efficace, deve essere quotidiana e rapida.

Beauty Routine significa avere cura di sé con attenzione e rispetto.

 Prendersi cura della pelle è sostanziale per la salute nonché per il proprio benessere.

 

 

Dopo aver ben deterso il viso con il latte detergente, purificarlo e lenirlo immediatamente con il tonico ed il siero, applicando subito dopo il contorno occhi e la crema idratante: se la pelle detersa resta esposta a lungo comincerà a disidratarsi; è fondamentale, quindi, terminare velocemente la propria routine, ed essere costanti al mattino e soprattutto la sera.

La detersione e l’idratazione restano i passaggi fondamentali da fare mattina e sera.

È durante la notte che l’epidermide va incontro ai processi di rigenerazione e riparazione cutanea ed è quindi pertanto più ricettiva ai trattamenti cosmetici.

L’uso di mascheresieri e scrub varia in base alle esigenze di ognuno.

 

Leggi anche Beauty Routine Luxury ti svela le mosse vincenti su come curare a vita la tua pelle. link

Per informazioni compila il modulo qui in basso.

Compilando ed inviando questo modulo, autorizzi il trattamento e la gestione dei dati immessi secondo quanto stabilisce il nuovo Regolamento Europeo (GDPR n. 679/2016) in materia di privacy e protezione dati personali. Per maggiori informazioni leggi la nostra Privacy Policy prima di inviare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1
×
Ciao,
come posso aiutarti?
desideri ricevere un campione gratuito
(crema viso alla bava di lumaca).
inizia con me una conversazione su whatsapp.....